Banner

Bergamo. Festival della Letteratura del Lavoro

Nato a Crespi d’Adda, Produzioni Ininterrotte è il Festival della Letteratura del Lavoro. Nel 2023 esce dai propri confini per estendersi in un programma di eventi, attività e iniziative che celebra e valorizza le eccellenze delle produzioni e del lavoro nella storia del territorio di tutta la provincia di Bergamo fino alla fine dell’anno.

 

Storie di lavoro tra fantasia e realtà, storie operaie ai tempi del miracolo economico, innovazione tecnologica, archeologia industriale, patrimonio informatico, imprenditoria femminile. Sono alcuni dei temi degli eventi di quest’anno, articolati in incontri con autori, storici, musicisti, e poi performance teatrali, talk, mostre, visite guidate.

 

Con il lavoro sempre al centro, il Festival conta una trentina gli appuntamenti in programma nel corso dei circa quaranta giorni di festival, in un percorso di scoperta e approfondimento trasversale. Tutti gli eventi sono a ingresso libero, ad eccezione delle visite guidate.

 

Tra i tanti ospiti: Alberto Prunetti, con cui approfondire il tema della nocività del lavoro attraverso il suo romanzo «Amianto»; Elena Cologni , artista che presenterà la performance «The Body of/at Work [il corpo del/al lavoro] Donne al lavoro a Crespi»;  Michelangelo Pistoletto , artista di fama internazionale, interprete della cosiddetta «Arte Povera», autore della celeberrima «Venere degli stracci»; e molti altri.

 

 

Per maggiori informazioni:

 

https://www.produzioniininterrotte.it/rbbg-bgbs2023/

 

Programma:

 

PIEGHEVOLE-PRODUZIONI-ufficiale_opt

Sito realizzato
dall’
Ufficio comunicazione UILPA

Contatore siti