L'emissione di un mandato d'arresto contro il presidente del KCTU Corea, Yang Kyeung-soo, da parte del tribunale del distretto centrale di Seoul è sbagliato e sproporzionato.

Il mandato permette alla polizia di trattenere Yang per una prima decina di giorni di interrogatorio sulla tenuta di una manifestazione del 3 luglio per chiedere una moratoria sul licenziamento dei lavoratori, e un'azione urgente per proteggere le vite e i mezzi di sussistenza durante la pandemia.

La manifestazione è stata socialmente distanziata, i partecipanti indossavano maschere e il follow-up ha confermato che non c'è stata trasmissione di coronavirus dall'evento.

La segretaria generale dell'ITUC, Sharan Burrow, ha detto: "Il procedimento contro Yang, incoraggiato dai media conservatori, dovrebbe fermarsi e le autorità dovrebbero ascoltare l'appello dei lavoratori che cercano protezione e sostegno".